Logo San Marino RTV

Alcol a minorenni, licenza sospesa per Villa delle Rose e Paco Beach

25 ago 2018
Villa delle Rose
Villa delle Rose
Licenze sospese, rispettivamente per 15 e 7 giorni, al Paco Beach di Riccione e alla Villa delle Rose sulle colline misanesi. A firma il provvedimento il Questore di Rimini Maurizio Improta che ha applicato l'articolo 100 del Tulps, quindi per per motivi di sicurezza e ordine pubblico. In entrambi i casi la causa è stata la vendita di alcolici a minori, senza alcun controllo dei documenti da parte del personale addetto al bar.

Alla Villa delle Rose, secondo i carabinieri, il 7 luglio un 16enne era finito in pronto soccorso per abuso di alcol dopo aver passato una serata ad un tavolo con amici coetanei. Accompagnato dal padre in caserma, il ragazzino aveva raccontato agli agenti di come nessun addetto avesse chiesto l'età o i documenti. Sempre alla Villa delle Rose, i carabinieri avevano arrestato un 24enne sorpreso, nel parcheggio, a consumare sostanze stupefacenti.

Situazione simile al Paco Beach dove in due diversi controlli, la polizia municipale ha sorpreso minorenni bere cocktail. Una stretta sui controlli era già arrivata in zona Marano già dopo la Notte Rosa. Prima ancora era stata la volta di alcuni supermarket estivi gestisti da cittadini del Bangladesh. Poi chioschi e pub per finire con la discoteca per ragazzini Beky-Bay di Bellaria, chiusa dopo Ferragosto in seguito ad un'aggressione di un 19enne.