Logo San Marino RTV

Anziana di Città legata e imbavagliata in casa a scopo rapina

28 ott 2013
Anziana di Città legata e imbavagliata in casa a scopo rapinaAnziana di Città legata e imbavagliata in casa a scopo rapina
Anziana di Città legata e imbavagliata in casa a scopo rapina - Gran brutta disavventura per una 67enne di Città: tre malviventi sono penetrati in casa sua a scopo...
Non ha riportato ferite, solo grande spavento e comprensibile stato di choc. E' accaduto alle 3 del mattino, nel castello di Città, quasi a ridosso delle mura del centro storico. Tre giovani, coperti da passamontagna ed armati di cacciavite, si sono introdotti in due abitazioni di una stessa palazzina, forzando una finestra con un piede di porco. La prima l'hanno trovata vuota, nella seconda invece c'era la signora che vi risiede, e che stava dormendo. Svegliata dai rumori, è stata notata dai tre che le hanno intimato di non urlare e, per essere più sicuri che la donna stesse zitta ed impiegasse un po' più di tempo a dare l'allarme, l'hanno perfino legata con del nastro ed imbavagliata. Hanno avuto il tempo di perlustrare tutto l'appartamento, dal quale hanno poi rubato alcuni monili d'oro del valore di migliaia di euro. Se ne sono andati lasciandola lì, legata in casa sua. Pochi minuti dopo che i malviventi se n'erano andati, la signora però è riuscita a liberarsi ed ha dato l'allarme alla centrale della Gendarmeria, per le ricerche del caso e le indagini sono tuttora in corso. Il fatto è stato prontamente segnalato all'autorità giudiziaria, e probabilmente è senza precedenti a San Marino, il che lo rende ancor più grave.

Francesca Biliotti