Logo San Marino RTV

Arrestato 59enne: tentata violenza sessuale nei confronti di una 14enne

21 set 2013
Arrestato 59enne: tentata violenza sessuale nei confronti di una 14enneRimini: arrestato 59enne per tentata violenza minore
Rimini: arrestato 59enne per tentata violenza minore - 59enne ripreso dalla videosorveglianza mentre attira una 14enne nell'ascensore: arrestato dalla Poli...
Un fondamentale strumento investigativo, le immagini della videosorveglianza nel residence di Miramare che mostrano Adriano Lorenzi, 59enne di Pesaro, incensurato, residente a Rimini di professione operatore ecologico, attirare violentemente dentro il vano ascensore la ragazzina di 14 anni, riminese, per poi tentare di usarle violenza sessuale, con palpeggiamenti anche nelle zone intime, ha riferito in lacrime e sotto choc la giovanissima, prima alla famiglia poi alla Questura. Era il 31 agosto, tutto si è svolto nel residence dove l'uomo risiede, e dove la ragazzina si era recata con altri amici per far visita ad un'amica che vi abita a sua volta con la famiglia. L'uomo era già stato notato dai ragazzi, che anzi lo avevano soprannominato “mutanda viola”, per la sua abitudine a mostrarsi svestito o poco più sul balcone o all'ingresso. Prima l'uomo ha tentato un volgare approccio verbale con la ragazzina che gli ha risposto per le rime, poi quando lei voleva recarsi nell'appartamento dell'amica, si è ritrovata Lorenzi nell'ascensore. Giunti al piano, la 14enne è riuscita a divincolarsi. Prima ha tentato di farsi giustizia da sé il fidanzato di lei, minorenne a sua volta, senza però riuscire nemmeno a farsi aprire la porta dal 59enne, poi la denuncia in Questura e l'arresto.