Logo San Marino RTV

Broker tentava di occultare ingenti somme a S.Marino: disposto sequestro di 4,5 milioni di euro

9 lug 2018
tribunale San Marino
tribunale San Marino
Grazie anche ad una rogatoria seguita dal Tribunale sammarinese nello scorso mese di maggio un consulente finanziario di 57 anni e sua madre di 81, entrambi residenti in provincia di Livorno, sono stati indagati per omessa presentazione della dichiarazione dei redditi e sottrazione fraudolenta del pagamento delle imposte.

Il broker, secondo gli inquirenti, versava le provvigioni della sua attività in istituti di credito sammarinesi e britannici per evitare di pagare le tasse. Avrebbe evaso imposte per oltre 3 milioni e 700mila euro. Il Gip di Livorno ha disposto un sequestro preventivo di beni, nei suoi confronti, per oltre 4 milioni e 500mila euro.