Logo San Marino RTV

Bufera in Polizia Civile: sospensione cautelare per abuso di autorità per due agenti

28 set 2012
Bufera in Polizia Civile: sospensione cautelare per abuso di autorità per due agentiBufera in Polizia Civile: sospensione cautelare per abuso di autorità per due agenti
Bufera in Polizia Civile: sospensione cautelare per abuso di autorità per due agenti - Su di loro pende una denuncia per abuso di autorità, per questo due agenti della polizia civile sono...
Su di loro pende una denuncia per abuso di autorità, per questo due agenti della polizia civile sono stati sospesi in via cautelare dal Capo del Personale in attesa che la pratica sia istruita dalla Commissione disciplinare. Il provvedimento è esecutivo da ieri, ma i fatti risalgono a circa un anno fa. A sporgere denuncia in Tribunale sarebbe stato un diciottenne sammarinese, ritenuto dai due agenti in questione testimone di un atto vandalico in una scuola. Per questo l’avrebbero messo ripetutamente sotto torchio cercando di estorcergli una confessione con metodi poco ortodossi. Uno dei due agenti, da noi contattato, dice che per ora non vuole parlare. Una decisione maturata in accordo con il collega, ma annuncia a breve la convocazione di una conferenza stampa nella quale poter chiarire la loro posizione. In Via delle Carrare, intanto, la tensione è palpabile: il timore è che da questa vicenda la Polizia Civile esca con le ossa rotte. Che si crei, in sostanza, un grave danno di immagine per il Corpo. C’è comunque un procedimento in corso, bisogna, quindi, attendere gli esiti delle indagini.

Silvia Pelliccioni