Logo San Marino RTV

Carabinieri: arresti e denunce per furti e spaccio nelle ultime ore

21 dic 2014
Carabinieri: arresti e denunce per furti e spaccio nelle ultime oreCarabinieri: arresti e denunce per furti e spaccio nelle ultime ore
Carabinieri: arresti e denunce per furti e spaccio nelle ultime ore - I Carabinieri di Riccione, insieme ai colleghi del Nucleo cinofili di Pesaro, hanno effettuato contr...
I Carabinieri di Riccione, insieme ai colleghi del Nucleo cinofili di Pesaro, hanno effettuato controlli a tappeto in queste ultime ore, e i risultati si sono visti. Un pregiudicato napoletano di 35 anni è stato arrestato in una nota discoteca della Perla Verde subito dopo aver ceduto marijuana a 4 ragazzi, segnalati in seguito alla Prefettura. E poi una raffica di denunce, come al 19enne di Coriano, bloccato in viale Ceccarini con 15 grammi di fumo, o al polacco di 20 anni trovato in possesso di alcune dosi di cocaina, durante un controllo stradale notturno dei Carabinieri di Montefiore. Vari pullman, diretti ai locali da ballo, sono stati fermati ad un posto di blocco nei pressi del casello di Riccione; droghe di ogni tipo sono state gettate dai finestrini. 10 persone sono state denunciate per guida in stato d'ebbrezza. Arrestato, sempre dai Carabinieri, ma a Santarcangelo, un 50enne che nella cantina della propria abitazione aveva allestito una serra munita di tutte le apparecchiature indispensabili alla coltivazione di piante di marijuana. I militari hanno scoperto tutto in modo casuale, durante un intervento – in un condominio – per un infortunio domestico. Avevano sentito un forte odore di cannabis provenire dal seminterrato del palazzo. A Riccione 2 nomadi pregiudicate sono state denunciate a piede libero per aver rubato un portafogli in un negozio di abbigliamento. Indagati in stato di libertà anche 2 rumeni per il furto di un navigatore satellitare da un'auto in sosta