Logo San Marino RTV

Cattolica: usura ed estorsione, in manette 62enne calabrese

7 apr 2018
Cattolica: usura ed estorsione, in manette 62enne calabrese
Due ristoratori del riminese hanno denunciato un uomo di 62 anni, di origini calabresi ma residente a Riccione, per usura. Gli avevano chiesto un prestito di decine di migliaia di euro per poter saldare fornitori e dipendenti delle attività. Dopo una iniziale disponibilità dell'uomo, questi ha cambiato atteggiamento chiedendo, con chiare minacce, la restituzione del denaro con una maggiorazione superiore al 100%. In poche parole, una estorsione. "Non sai con chi hai a chi fare" è solo una delle frasi pronunciate ai debitori. I Carabinieri sono intervenuti dopo aver assistito, all'interno di un bar della "Perla Verde", alla consegna di una rata di 1.000 euro, banconote preventivamente "segnate" per renderle tracciabili. Hanno arrestato il 62enne, trasportato poi alla casa circondariale di Rimini.