Logo San Marino RTV

Condanna bis per commercialista riminese: 6 anni e 8 mesi

3 apr 2014
Condanna bis per commercialista riminese: 6 anni e 8 mesi
Condanna bis per commercialista riminese: 6 anni e 8 mesi
Condannato a 6 anni e 8 mesi di reclusione, Davide Balducci, il curatore fallimentare del tribunale di Rimini, sotto processo per essersi intascato i soldi delle curatele. Difeso dagli avvocati Massimiliano Orrù e Piero Ippoliti, Balducci è stato processato per la seconda volta, e per fatti analoghi, davanti al Gup con rito abbreviato. Oggi il giudice riminese ha fissato anche i risarcimenti nei confronti delle parti civili. A due curatele sono andati 8.000 euro a testa, ad una terza curatela 20.000 euro, tutte assistite dall'avvocato Maurizio Ghinelli. Al cancelliere del tribunale, del quale Balducci aveva falsificato la firma, il giudice ha stabilito 5.000 euro di risarcimento. Infine, ad un imprenditore al quale il commercialista riminese aveva chiesto soldi per 'accomodare' il fallimento della sua società, sono andati 10mila euro. I reati contestati a Balducci, per i quali il pm Davide Ercolani aveva chiesto una pena di 12 anni di reclusione, vanno dal peculato alla tentata concussione, al falso e alla truffa. Il commercialista era stato arrestato il 19 marzo 2013 dalla nucleo di polizia tributaria della Guardia di Finanza di Rimini ed ha già subito una condanna a 10 anni di reclusione.