Logo San Marino RTV

Criminal Minds: assolti Vitalucci, Fonti, Zaccheroni, Platone e Ricciardi

21 nov 2019
Immagine di repertorio
Immagine di repertorio

Colpo di spugna” della corte di appello di Bologna sull'inchiesta della Guardia di Finanza Criminal Minds. Nella udienza di oggi sono stati assolti Claudio Vitalucci, Roberto Fonti e Nicola Zaccheroni, che il tribunale di Rimini in primo grado con una sentenza del 2017 aveva condannato rispettivamente a 3 anni e 6 mesi, e 3 anni e 3 mesi per estorsione nei confronti dell'ex patron della Karnak Marco Bianchini. Soddisfatto il legale di Fonti, Stefano Pagliai. I reati ipotizzati a vario titolo erano estorsione, riciclaggio e ricettazione. I giudici hanno riformato la sentenza anche con le assoluzioni per Bruno Platone e per Riccardo Ricciardi.  

"Ovviamente siamo molto soddisfatti della pronuncia della Corte. E' stata radicalmente smentita l'ipotesi della Procura successivamente fatta propria dal Tribunale di Rimini. L'ipotesi della tentata estorsione nei confronti di Bianchini non stava in piedi fin dall'inizio e il mio cliente niente aveva fatto di male salvo che il proprio lavoro. Spiace che questa pronuncia - che riabilita finalmente Fonti e ristabilisce finalmente la verità dei fatti - arrivi dopo che sono passati ormai 10 anni dai fatti e dopo che molte menzogne sono state diffuse sul suo conto".