Logo San Marino RTV

Criminal Minds: rinnovati arresti domiciliari per Bianchini e Ricciardi

3 dic 2012
Criminal Minds: rinnovati arresti domiciliari per Bianchini e Ricciardi
Criminal Minds: rinnovati arresti domiciliari per Bianchini e Ricciardi
Nuovi sviluppi nell’indagine Criminal Minds. Il GIP di Rimini, Fiorella Casadei, ha accolto le richieste della Procura di Rimini, ed oggi la Guardia di Finanza ha notificato gli arresti domiciliari per Marco Bianchini, ex patron della Karnak, e al suo stretto collaboratore Riccardo Riccardi, per estorsione a danno di due ex dipendenti di società facenti capo a Bianchini: li avevano costretti ad accettare condizioni vessatorie e poi il licenziamento senza giusta causa. I due erano già agli arresti domiciliari. In collaborazione con l’autorità giudiziaria di San Marino si stanno eseguendo sequestri, nei confronti di Bianchini, per l’equivalente di 48.500 euro, che secondo l’accusa sarebbe il prezzo della corruzione pagato da Bianchini per le prestazioni del maresciallo della Finanza Nanna, tramite l’investigatore privato Vargiu.