Logo San Marino RTV

Falsi dietologi e dentisti in Emilia Romagna. 22 denunciati

15 mag 2018
Le indagini dei Carabinieri. Foto ansa
Le indagini dei Carabinieri. Foto ansa
I Nas di Bologna nell'ambito di una serie di controlli a tappeto hanno passato al setaccio 60 strutture sanitarie fra studi medici, poliambulatori, studi dentistici, studi fisioterapici nelle zone di Bologna, Ferrara, Ravenna, Forlì-Cesena e Rimini.

Come risultato dell'inchiesta sono state denunciate 22 persone in Emilia Romagna e sono state chiuse due strutture dal valore complessivo di un milione di euro. Gli accusati prescrivevano diete dimagranti, curavano i denti, facevano fisioterapia a persone con problemi motori e assistevano anziani senza avere i titoli per farlo.

A Forlì-Cesena denunciati quattro odontotecnici che svolgevano mansioni riservate al medico, truffando gli ignari pazienti.

Nel ferrarese cinque persone svolgevano il ruolo di infermiere con gli anziani senza averne i titoli.

Nel bolognese invece sono state individuate 13 persone: dei falsi dentisti, un falso medico-biologo che prescriveva diete dimagranti e piani alimentari presso un centro estetico, un finto fisioterapista e un medico chirurgo che sottraeva dei farmaci ad azione anestetizzante per uso personale.