Logo San Marino RTV

Finge di essere stata stuprata a Cattolica. Denunciata dai Carabinieri

8 mag 2018
Finge di essere stata stuprata a Cattolica. Denunciata dai Carabinieri
Una 31enne di Pesaro, residente a Vallefoglia si era recata dai Carabinieri di Cattolica a fine aprile, sostenendo di essere stata violentata da un gruppo di quattro persone.

Le indagini hanno permesso di scoprire che si trattava di una falsità. La ragazza aveva passato la notte in una festa in spiaggia con il fidanzato e si era inventata la storia per giustificare ai genitori la prolungata assenza da casa.

La giovane ora è stata denunciata per simulazione di reato da parte dei carabinieri di Cattolica e rischia un processo per aver raccontato una "bugia" di tale portata da generare allarme.