Logo San Marino RTV

Forlì: in gravissime condizioni l'uomo che ha ucciso la figlia disabile

13 apr 2018
L'Ospedale Bufalini di Cesena
L'Ospedale Bufalini di Cesena
Sarebbe in gravissime condizioni Francesco Giacchini, l'uomo che ieri a Forlì ha tentato il suicidio dopo aver sparato alla figlia disabile Elisa, di 44 anni.

L'uomo, reduce di un colpo di pistola al capo, è ricoverato al trauma center dell'ospedale Bufalini di Cesena e versa in stato di coma profondo.

Stando alle ricostruzioni le cause del folle gesto risalirebbero allo stato di crescente angoscia per il futuro della figlia. I genitori erano legatissimi a lei e non potendola più seguire attivamente avrebbero ravvisato l'esigenza di ricoverarla in una struttura per garantirle un futuro.

La madre infatti si era dovuta sottoporre di recente ad un intervento chirurgico e il padre era preoccupato per l'inevitabile decadimento fisico dovuto all'avanzare dell'età.

Il padre stando a parenti e amici era ultimamente sempre più taciturno e preoccupato sulla sorte della figlia.