Logo San Marino RTV

Furto allo stadio di Serravalle, confessa l'uomo fermato

19 mag 2014
Furto allo stadio di Serravalle, confessa l'uomo fermato
Furto allo stadio di Serravalle, confessa l'uomo fermato
Fermato dalla Gendarmeria un uomo sospettato di essere l'autore del furto di cavi elettrici di rame avvenuto lo scorso 30 aprile, al cantiere vicino allo stadio di Serravalle, dove saranno collocati i nuovi spogliatoi. Messo alle strette, l'uomo ha confessato. All'epoca erano state interrotte anche alcune linee. Il titolare di una ditta sammarinese aveva sporto denuncia il 2 maggio alla brigata di Serravalle, e da quel momento sono partite le indagini, con tanto di visione dei filmati delle telecamere posizionate in territorio. E' stato così individuato il veicolo utilizzato dai malfattori e, dopo una serie di accertamenti, il mezzo è stato rintracciato, anche se senza targa. Alla Brigata di Serravalle, lo scorso 14 maggio, è stato poi invitato a comparire un uomo, italiano ma buon conoscitore della Repubblica, sul quale convergevano forti dubbi di colpevolezza, così scrive la Gendarmeria: durante la redazione del verbale l'uomo ha confessato di essere l'autore del misfatto. E' stato deferito all'autorità giudiziaria.