Logo San Marino RTV

Furto a Dogana, la Guardia di Rocca arresta un 35enne armeno

2 ott 2018
Guardia di Rocca al confineFurto a Dogana, la Guardia di Rocca arresta un 35enne armeno
Furto a Dogana, la Guardia di Rocca arresta un 35enne armeno - Sequestrata l'auto, recuperata la somma – 300 euro – e portato in carcere il cittadino armeno. Oggi...
Si è avvicinato ad una delle casse, riuscendo a sottrarre alcune banconote. Quando la cassiera ha realizzato l'ammanco, l'uomo si era già dato alla fuga, fuori confine. Scattata la denuncia alla Gendarmeria – Brigata di Serravalle – che subito ha attivato l'indagine. Era il 22 agosto. Sabato pomeriggio è arrivata la comunicazione della presenza in territorio di un'auto sospetta, con caratteristiche simili al veicolo ricercato, parcheggiata in Via Giangi. L'unità della Guardia di Rocca si è portata sul posto, aspettando l'arrivo del conducente. Erano in due, hanno tentato di eludere il controllo, ma sono stati bloccati dalle guardie e portati al distaccamento di Dogana. Approfondimenti - anche grazie alle informazioni date dai colleghi della Gendarmeria e alla comparazione con le immagini delle telecamere a circuito chiuso del supermercato - hanno portato ad identificare il 35enne come responsabile del furto. Sequestrata l'auto, recuperata la somma – 300 euro – e portato in carcere il cittadino armeno. Oggi l'interrogatorio di garanzia da parte del giudice inquirente, che ha convalidato il fermo di sabato scorso e disposto il rilascio.