Logo San Marino RTV

Golpe in Turchia: 290 vittime, Erdogan annuncia "pulizia" nelle istituzioni

17 lug 2016
Erdogan, ph Ansa
Erdogan, ph Ansa
"Non lasceremo le piazze. Questa non è un'operazione che dura 12 ore. Andremo avanti con determinazione": così il presidente turco Erdogan, ai funerali di alcune vittime del fallito golpe nella moschea Fatih di Istanbul. "Faremo pulizia - ha annunciato - all'interno di tutte le istituzioni dello Stato" dei sostenitori di Gulen, per il quale è stata chiesta agli Usa l'estradizione. Gli arrestati sono oltre 6.000, tra cui il consigliere militare dello stesso Erdogan. In manette anche migliaia giudici e il capo della base di Incirlik. L'ultimo bilancio delle vittime è salito a 290: 190 civili e 100 golpisti, secondo il Ministero degli Esteri di Ankara.