Logo San Marino RTV

Hayden resta gravissimo. Automobilista indagato per lesioni stradali

20 mag 2017
Hayden resta gravissimo. Automobilista indagato per lesioni stradali
L'automobilista di 30 anni rimasto coinvolto nell'incidente che, mercoledì, ha provocato un grave trauma all'ex campione del mondo di MotGp Nicky Hayden, è stato iscritto, secondo quanto riporta la stampa riminese, al registro degli indagati per lesioni stradali. In questi giorni verranno nominati dei periti che avranno il compito di affiancare la procura nella ricostruzione dello scontro.

Il pm Paolo Gengarelli, titolare del fascicolo, nominerà un proprio perito. E' probabile che la stessa cosa facciano il legale della famiglia Hayden e quello del giovane automobilista. Al centro della perizia ci sarà, soprattutto, la ricostruzione della velocità tenuta dall'auto con la quale si è scontrato Hayden. E' stato trovato e sequestrato anche un ipod acceso: è probabile che mentre stava pedalando, il campione americano stesse ascoltando musica. Inoltre si dovrà capire, con un sopralluogo fatto nella stessa ora dell'incidente, se il sole possa avere disturbato e limitato la visibilità di Hayden o dell'automobilista.

Le condizioni cliniche di Hayden - intanto - sono sempre gravissime. Il quadro clinico generale resta invariato. E' ancora ricoverato nel reparto di Rianimazione dell'ospedale Bufalini di Cesena in prognosi riservata.