Logo San Marino RTV

Incidenti, anno nero sulle strade: a Rimini nuovo mortale

Vittime in crescita del 7%, dice il Capo della Polizia italiano Gabrielli. Trasferito all'ospedale di Stato l'automobilista sammarinese che giovedì è finito contro un muro

di Monica Fabbri
20 lug 2019
L'incidente a Rimini
L'incidente a Rimini

Continua la scia di incidenti mortali sulle strade di Rimini. Un uomo in sella ad una bicicletta è stato investito da un furgone questa mattina sul lungomare, all'incrocio tra viale Regina Margherita e via Messina. Disperata la corsa in ospedale. Il 79enne originario di Rimini ma residente nel Bolognese è deceduto poco dopo. È l'ennesima vittima della strada in un anno nero per incidenti mortali.

Proprio ieri, durante la presentazione del piano di viabilità per l'esodo estivo, il capo della Polizia annunciava il 7% di vittime in più rispetto agli ultimi 12 mesi. Dato preoccupante, che se confermato a fine anno, rappresenterebbe per Franco Gabrielli «un campanello d'allarme sul quale riflettere e lavorare». L'estate resta il periodo peggiore per gravità dei sinistri.

Diversi gli incidenti anche in Repubblica. L'ultimo, in ordine di tempo, ha visto coinvolto un sammarinese di 30 anni. Il ragazzo, giovedì sera,  ha perso il controllo della sua auto a Borgo Maggiore, probabilmente a causa dell'asfalto reso viscido dalla pioggia, finendo contro un muro. Oggi è stato dimesso dal Bufalini di Cesena e trasferito all'Ospedale di San Marino, in cui al momento si trova ricoverato in terapia intensiva. La prognosi resta riservata.