Logo San Marino RTV

India Muccioli. Autopsia conferma intossicazione

29 mag 2019
Foto ansa
Foto ansa

È stata un'intossicazione da monossido di carbonio ad uccidere India Muccioli, la nipote 18enne del fondatore di San Patrignano, Vincenzo, e figlia di Andrea Muccioli che ha guidato la comunità fino al 2011. L'avvocato Catrani, che rappresenta la famiglia, ha dato notizia dell'esame svolto dal medico legale Mauro Pesaresi, al quale ha partecipato Donatella Fedeli, come consulente tecnico incaricato dalla famiglia. India la notte tra sabato e domenica scorsa ha acceso un braciere per scaldare l'aria e poi si è addormentata sul divano. Quando il padre il giorno dopo l'ha trovata era troppo tardi. Il funerale si terrà domani alle 15 nella Chiesa parrocchiale di Sant'Agostino in centro a Rimini