Logo San Marino RTV

L'ultimo saluto a Marino Venturini, l'uomo 'al servizio' della sua Repubblica

Esequie religiose e saluto laico per l'uomo che viveva l'incarico come 'servizio'

8 giu 2019
Le esequie a ValdragoneL'addio a Marino
L'addio a Marino

 Tanti sammarinesi hanno partecipato all'ultimo saluto a Marino Venturini. Definito l'”uomo del popolo”, è stato un politico di lungo corso, nelle fila del Partito socialista. Per quattro volte Capo di Stato

Lo conoscevano tutti Marino Venturini. I suoi 75 anni sono stati intensi ed ha dato tanto, sia nella vita privata che in quella pubblica. E tutti coloro che hanno sfidato il caldo scegliendo di esserci, per l'ultimo saluto Cuore Immacolato di Maria di Valdragone, ricordano non tanto ciò che ha fatto, quanto ciò che è riuscito a seminare nelle persone che incontrava, con garbatezza mite e sorridente. “Davanti ad una persona come lui i discorsi diventano superflui”, esordisce Padre Marco Buccolini, nella sua omelia, davanti ad esponenti politici e del mondo sindacale ma anche a tanti cittadini. Lo ricorda come il raro esempio di chi non ha esercitato il potere, nonostante gli alti incarichi istituzionali ricoperti, è stato Capitano Reggente per 4 volte, perché forte della convinzione che il suo fosse un incarico di servizio alla Repubblica. Poi il viaggio fino al cimitero di Domagnano, dove riposa la moglie, per il secondo momento, quello laico in cui è stata ricordata l'onestà, l'amore di patria ed il sorriso di chi ha saputo segnare un'epoca con pacatezza e coerenza. 

SB