Logo San Marino RTV

Minnesota: afrocamericano ucciso da agente, centinaia di manifestanti davanti a casa Governatore

7 lug 2016
Un'immagine dal video (ansa.it)
Un'immagine dal video (ansa.it)
Di nuovo un afroamericano ucciso dalla polizia negli Stati Uniti. E i cittadini, in risposta, scendono in strada per protestare. In Minnesota un uomo di 32 anni è morto per mano di un agente mentre era in auto con la fidanzata e la figlia di lei. Un video, circolato su Facebook, incastrerebbe il poliziotto. Dopo l'accaduto, centinaia di persone si sono riunite davanti alla residenza del governatore dello Stato, Mark Dayton. "No justice no sleep" - "Niente giustizia, niente sonno" - urlavano i manifestanti. Dayton è stato portato via dalla sua residenza, per motivi di sicurezza. I vigili del fuoco hanno dovuto spegnere un incendio davanti all'abitazione. Le proteste sono avvenute a 48 ore di distanza da un fatto analogo: un altro afroamericano ucciso da un poliziotto in Lousiana.