Logo San Marino RTV

Operazione Titano: rinviato al 2 ottobre il processo a Riccardo Agostini

18 set 2013
Operazione Titano: rinviato al 2 ottobre il processo a Riccardo Agostini
Operazione Titano: rinviato al 2 ottobre il processo a Riccardo Agostini
Rinviato al 2 ottobre il processo per appropriazione indebita che vede imputato Riccardo Agostini, ex vice questore di Pesaro ed ex avvocato, oggi radiato, che secondo l'ordinanza dell'operazione “Titano” agiva per conto di Salvatore Di Puorto, rappresentante in loco del clan camorristico degli Schiavone. La denuncia a San Marino, nei suoi confronti, l'avevano presentata due imprenditori edili, un uomo e una donna, conviventi, che hanno riferito di essere stati convinti da Agostini, ma prima di lui erano stati contattati dall'avvocato Proietti, molto vicino a Livio Bacciocchi, di divenire intestatari di alcuni terreni a Montegrimano dove poi furono costruite alcune villette, a patto che versassero 120mila euro di tasse per sanare un abuso edilizio. Dopo essersi fatto consegnare i soldi però, l'avvocato Agostini era sparito. Il Procuratore del Fisco, all'inizio dell'udienza, ha reiterato la sua richiesta, ossia che le parti civili depositino la loro documentazione per meglio circostanziare il capo d'imputazione e capire se si tratti di appropriazione indebita o truffa. Ora le parti hanno tempo fino a 2 ottobre per depositare i documenti.