Logo San Marino RTV

Il processo Conto Mazzini riprenderà da metà maggio

27 apr 2017
Podeschi e Baruca coi legali
Podeschi e Baruca coi legali
L’eccezione di costituzionalità sollevata dall’avvocato Achille Campagna dopo il pronunciamento dei Garanti sul 199 ter relativo al possesso ingiustificato di valori, è stata dichiarata inammissibile dal Commissario delle Legge Gilberto Felici. Quindi il conto Mazzini proseguirà dal 16 maggio in poi: prima le parti civili, poi le requisitorie della Procura Fiscale, infine le difese: si inizia il 5 giugno con quella di Giuseppe Roberti, a seguire Claudio Podeschi e Biljana Baruca, il 13 giugno la difesa di Fiorenzo Stolfi. Un calendario fitto fitto fino al 28 giugno con le difese di Fin Project e Penta Immobiliare. Perno delle motivazioni del rigetto dell'eccezione di costituzionalità della difesa Podeschi, che affronta uno degli argomento forti di questo processo che è quello delle confische, la discordanza tra il il 199 ter, ritenuta incostituzionale dal Collegio Garanti e che è norma incriminatrice- e non si può e non si deve avviare procedimenti penali in assenza di un misfatto, ed il comma 10 del  l'articolo 147, che è sanzionatoria, pertanto applicabile ad un reato già commesso.