Logo San Marino RTV

Prosegue il processo per riciclaggio a carico di 5 imprenditori sammarinesi

Quasi 5 milioni di euro la somma al centro del processo

17 gen 2020

Secondo gli inquirenti quei 4 milioni 920 mila euro sono stati riciclati a San Marino attraverso una serie di operazioni bancarie, finanziamento soci e cessione di azioni della Group International Spa. Particolari i nomi dei libretti, “Ragu”, “Fritto misto” “Secondo e contorno”, citati spesso in questa udienza - piuttosto tecnica - finalizzata a ricostruire la genesi della provvista. Gli imputati per riciclaggio sono i fratelli Massimo e Paolo Bernucci - reali titolari della società -; i soci ritenuti apparenti, Alessandro e Francesco Calzolari; il loro padre, l'imprenditore Armando Calzolari, ritenuto amministratore apparente; e la stessa società Air Group International Spa. Per l'inquirente quei soldi derivano da “distrazione e appropriazione di fondi” della società italiana Icaro. Società, della famiglia Bernucci, dichiarata fallita nel 2006. In questa e nelle prossime udienze le difese cercheranno invece di dimostrare come la disponibilità finanziaria della famiglia fosse assolutamente lecita.