Logo San Marino RTV

Rapina in villa: di origini riminesi la donna vittima della ferocia dei rapinatori

24 set 2018
La villa dei coniugi Martelli @ansa
La villa dei coniugi Martelli @ansa
E' caccia all'uomo, dopo il feroce assalto in una villa di Lanciano, a Carlo Martelli, di 69 anni, e alla moglie, sua coetanea, Niva Bazzan. I due sono stati brutalmente picchiati e alla donna è stato tagliato il lobo dell'orecchio destro probabilmente con una roncola. Proprio la donna, riporta il Resto del carlino, è nata ed ha studiato a Rimini, prima di trasferirsi in Abruzzo.

E' in atto un vertice alla Procura di Lanciano coordinato dal Procuratore Capo Mirvana Di Serio: al summit investigativo partecipano gli uomini dello Sco giunti da Roma e i dirigenti della Questura di Chieti e Commissariato di Lanciano. La polizia sta analizzando anche i filmati delle telecamere in entrata e uscita da Lanciano. Si sta analizzando l'auto Yaris della moglie di Martelli utilizzata per fare i prelievi al bancomat e la Fiat Sedici del dottor Martelli con cui i rapinatori sono fuggiti e ritrovata ieri sera in contrada Serre di Lanciano via di fuga verso la Val di Sangro e il casello A 14.