Logo San Marino RTV

Riccione: paga casa-vacanza ma trova campo rom

21 lug 2018
Carabinieri
Carabinieri
Un trentenne di Carpi ha subìto l'ormai classica truffa della casa-vacanza fantasma. Come riporta il sito altarimini, l'uomo aveva pagato 1.200 euro per poter usufruire di un appartamento in affitto a Riccione ma, arrivato all'indirizzo indicato, si è trovato davanti ad un campo nomadi. I Carabinieri, dopo la denuncia del fatto, sono ben presto risaliti all'inserzionista, un romano di 50 anni che si era fatto accreditare il denaro su una PostePay. Il truffatore è stato così denunciato alla Procura di Bologna per frode informatica.