Logo San Marino RTV

Rimini: addio a "Tete" Venturini

Il ricordo commosso di Lorenzo Cagnoni

16 mag 2019
Foto da @corriere romagna
Foto da @corriere romagna

Rimini piange la scomparsa di Stefano "Tete" Venturini colpito da un malore improvviso. Protagonista della vita economica della città, avrebbe compiuto 73 anni a dicembre. Nato in Sardegna, si trasferì a Rimini da ragazzo. Fu l'ideatore del pub Bounty, presidente provinciale della Confcommercio e vicepresidente della Fiera di Rimini. Tra i primi a ricordarlo, proprio Lorenzo Cagnoni, Presidente Italian Exhibition Group: “A me – scrive - buttò addosso un’amicizia senza riserve, totale e generosa, un’amicizia che travolse il mio temperamento schivo, diventando per me altrettanto forte, intima, diretta. Scrivo queste righe di mio pugno, - continua Cagnoni - con un’emozione dolorosa e tardo a rintracciare le parole che Tete merita. Non dovrebbe mai morire nessuno – conclude - ma Tete meno ancora degli altri”.