Logo San Marino RTV

Rimini: allontanato da un residence, investe con l'auto la proprietaria e un dipendente

5 giu 2016
Rimini: allontanato da un residence, investe con l'auto la proprietaria e un dipendenteRimini: allontanato da un residence, investe con l'auto la proprietaria e un dipendente
Rimini: allontanato da un residence, investe con l'auto la proprietaria e un dipendente - Protagonista di questa brutta storia un macedone 30enne. Fine settimana di attività intensa, per i C...
Da tempo non pagava l'affitto del residence di Miramare dove alloggiava, per questo motivo la proprietaria aveva deciso di cacciarlo. Il protagonista di questa brutta storia – un macedone di 30 anni – ha reagito nel peggiore dei modi, investendo con la sua auto la donna e il tuttofare della struttura ricettiva. I due sono stati trasportati in ambulanza all'Ospedale. La donna è stata dimessa con 10 giorni di prognosi; è andata peggio al dipendente del residence, che ha riportato una frattura alla gamba. Sul posto – in via Enna - sono immediatamente intervenuti i Carabinieri, che hanno messo le manette allo straniero; dovrà rispondere di lesioni personali dolose aggravate. Arrestato, questa notte, anche un 34enne riminese. Pretendeva con forza di farsi ospitare in un centro di accoglienza, ed era in stato confusionale a causa dell'assunzione di alcool e droghe. Quando sono arrivati militari li ha aggrediti con calci e pugni; un comportamento violento proseguito anche durante il trasporto in caserma, tanto che è stato necessario richiedere l'intervento dei sanitari del 118, che sono stati costretti a sedarlo. Sarà giudicato domani mattina per direttissima. Nel frattempo proseguono senza sosta i servizi anti-borseggio dei Carabinieri. Bloccate 3 bulgare, ieri, al mercato settimanale di via Castelfidardo, mentre tentavano di dileguarsi tra la folla dopo aver scippato il portafogli ad una turista francese. Le straniere, tutte con precedenti specifici, dovranno rispondere di furto aggravato.