Logo San Marino RTV

Rimini, blitz anti-abusivismo a Miramare e sulla spiaggia

3 ago 2013
Rimini, blitz anti-abusivismo a Miramare e sulla spiaggiaCc Rimini: nuovi controlli contro l'abusivismo
Cc Rimini: nuovi controlli contro l'abusivismo - Il blitz tra le 5.30 e le 6 nella zona della stazione, tra le vie Oliveti e Locatelli, negli apparta...
Il blitz tra le 5.30 e le 6 nella zona della stazione, tra le vie Oliveti e Locatelli, negli appartamenti dove secondo le segnalazioni di alcuni cittadini erano in affitto i venditori della spiaggia. Siamo nella zona di Miramare, dove alcuni giorni fa sul litorale è esplosa la maxi rissa tra abusivi per accaparrarsi un posto favorevole alla vendita. Si tenta, retata dopo retata, di arginare il fenomeno ormai radicato dell'interminabile mercato degli abusivi, tra emergenza e disperazione. Quella dei commercianti, che lamentano concorrenza sleale; quella dei bagnini, che chiedono una spiaggia più sicura. Quella degli venditori stessi: deve essere stata proprio la disperazione a suggerire ad un gruppo di coinquilini di non aprire quando i carabinieri, una ventina più l'esercito di supporto, hanno bussato alla porta. Le forze dell'ordine sono state costrette a smontare una finestra e calarsi dall'alto, trovandosi davanti la scena tragicomica dei senegalesi che tentavano di nascondersi sotto i letti o materassi.
Tredici senegalesi controllati, cinque sono stati denunciati perché nelle sacche avevano 300 pezzi di pelletteria con marchi contraffatti.
I controlli - rivelano i carabinieri - proseguiranno per tutta l'estate. Anche sulla spiaggia. Dove basta che arrivino le divise perché la doppia fila del mercato abusivo si disperda.

Sara Bucci