Logo San Marino RTV

Rimini: due arresti per spaccio, sequestrate marijuana ed eroina

26 apr 2017
Per i militari della Guardia di Finanza e dei Carabinieri di Rimini è stato un ponte del 25 aprile impegnativo per quanto ha riguardato il controllo del territorio e la caccia agli spacciatori della riviera.
Durante il "Ralf in Bikini", afterhour tenutosi a Cattolica, che ha visto la partecipazione di giovani provenienti da tutta la penisola, sono stati effettuati una serie di controlli con l’ausilio delle unità cinofile.
Il fiuto dei cani Ulla e Donny ha segnalato la presenza dei più disparati tipi di sostanze stupefacenti, cocaina, marijuana, hashish e anfetamine, in possesso di alcuni giovani, poco più che maggiorenni.
Durante questi controlli è stato pedinato un giovane macedone di 28 anni, che aveva messo in atto comportamenti sospetti.
A seguito della successiva perquisizione domiciliare, che risiede a Riccione, i militari hanno scoperto una vera e propria serra artigianale per la coltivazione di marijuana. Nella sua camera da letto infatti, il ragazzo aveva allestito una serra completa di lampada e aspiratore, al fine di creare le condizioni ambientali e climatiche ottimali per la crescita delle piante di “maria”.
Per facilitare lo sviluppo delle piante il 28enne utilizzava anche specifici fertilizzanti. Sotto sequestro oltre ad un bilancino di precisione, un etto e mezzo di marijuana e undici piante.
Il giovane è stato arrestato dai finanzieri per produzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

Ieri sera i Carabinieri della Stazione di Bellaria Igea Marina, durante un servizio antidroga, hanno arrestato in flagranza del reato di spaccio di sostanze stupefacenti L.F., 57enne albanese, residente a Bellaria.
I militari hanno fermato l’extracomunitario mentre cedeva 0,5 gr. di eroina a un noto tossicodipendente della zona.
Stamane l’arrestato è stato presentato avanti al Giudice Monocratico ed in sede di giudizio direttissimo è stato convalidato l’arresto e associato agli arresti domiciliari in attesa del processo.