Logo San Marino RTV

Rito di purificazione a Bellaria: i dettagli in una conferenza dei Carabinieri

29 gen 2018
Domenico MontaldoRito di purificazione a Bellaria: l'intervista a Domenico Montaldo
Rito di purificazione a Bellaria: l'intervista a Domenico Montaldo - comando carabinieri di Rimini
Conferenza stampa dei Carabinieri dopo il blitz di ieri a Bellaria in quella che era definita "la Casa della Luce". L'indagine era partita da alcune segnalazioni dei residenti in zona e poi c'era stato l'arrivo della troupe di Striscia la Notizia, con l'inviato Moreno Morello. Così i militari di Rimini sono arrivati a Tristano Onofri, l'ex stilista 76enne meglio conosciuto come Mehaleon, e alla sua attività di santone e guru. L'uomo, indagato per truffa ed esercizio abusivo della professione medica, controllava ogni ingresso con un metal detector per individuare eventuali apparecchiature per riprendere di nascosto i riti.
Onofri, residente a Düsseldorf, si affidava ai membri del suo staff che, una volta raccolto un buon numero di seguaci in tutta Italia, lo chiamavano a Bellaria per eseguire le cerimonie. Secondo gli inquirenti tutti gli adepti venivano plagiati e convinti di riottenere la vista o guarire da malattie, anche molto gravi, tutte dovute alla presenza del diavolo.
A Mehaleon venivano portati anche dei bambini affetti da autismo e, nel blitz dei carabinieri di domenica, sono stati trovati un neonato di pochi mesi e quattro ragazzini.
Nel video l'intervista a Domenico Montaldo, del comando carabinieri di Rimini.