Logo San Marino RTV

'Rito di purificazione' irruzione dei carabinieri in una palazzina di Bellaria

28 gen 2018
'Rito di purificazione' irruzione dei carabinieri in una palazzina di Bellaria'Rito di purificazione' irruzione dei carabinieri in una palazzina di Bellaria
'Rito di purificazione' irruzione dei carabinieri in una palazzina di Bellaria - Fuggi fuggi di 'seguaci' 40 persone vestite di bianco. Tanti bambini presenti.
Il blitz di oggi conclude l'indagine sull'attività di un presunto santone, esorcista e guaritore, 'Mehaleon', entrato nei mesi scorsi nel mirino satirico di Striscia la Notizia, che oggi era presente al momento dell'irruzione con la sua troupe. Il santone in questione sosterrebbe di fare guarigioni a distanza, terapie di purificazione e di liberazione dal male.
Nella palazzina di Bellaria Igea Marina, dove si presume fosse in corso il rito di purificazione, erano presenti una quarantina di persone vestite di bianco. Inquieta il fatto che fossero presenti anche dei bambini, una di nove anni ed un neonato, si presume sottoposti a riti di purificazione non ben definiti.
Per capire qualcosa di più i carabinieri hanno trattenuto alcune persone per interrogarle. Si è poi proseguito con la perquisizione dell'abitazione santuario di via Carducci.  
Alla fine, la guida spirituale, Tristano Onofri, ex stilista, e i componenti dello staff 'Mehaleon, Casa della Luce' sono stati denunciati per truffa e per abusivo esercizio di professione medica.  
Le indagini partirono lo scorso autunno, quando dopo il servizio su Striscia la Procura di Rimini accertò l'incontri tra l'uomo ed alcuni suoi seguaci nel riminese. Oggi i i militari sono intervenuti dopo avere visto arrivare un paio di pulmini con a bordo diverse persone vestite di bianco. Ed hanno interrotto il rito.

SB