Logo San Marino RTV

San Marino: il Giudice per i Rimedi Straordinari revoca sentenza d'appello e annulla quella di primo grado verso William Colombelli

23 apr 2020
San Marino: il Giudice per i Rimedi Straordinari revoca sentenza d'appello e annulla quella di primo grado verso William Colombelli

Sul Titano, arriva all'epilogo il procedimento di revisione del processo penale a carico di William Ambrogio Colombelli. Il Giudice per i Rimedi Straordinari, Vitaliano Esposito ha infatti proceduto alla revoca della sentenza di appello ed ha annullato quella di primo grado verso l'ex console, “perché l'azione penale non doveva essere proseguita”.

Lo comunica il legale difensore di Colombelli, Maria Selva rimarcando infatti come già fin dagli esordi del giudizio, la difesa per l'appunto, “eccepì la violazione del principio del ne bis in idem internazionale”, ovvero “non due volte per la medesima cosa”, in quanto “l'imputato era già stato giudicato in Italia per gli stessi fatti con sentenza divenuta irrevocabile”.

Poco più di un anno fa – lo ricordiamo - il Giudice d'Appello Caprioli aveva confermato per Colombelli, insieme a Piergiorgio Baita – ex AD della Mantovani Costruttori -,e all'ex segretaria di Giancarlo Galan Claudia Minutillo, le condanne inflitte in primo grado per associazione a delinquere. L'accusa era quella di aver costituito, tramite false fatture, fondi neri per il pagamento di tangenti legate alla realizzazione del Mose.