Logo San Marino RTV

Sfregiata con acido: ex Tavares, non pensavo arrivasse a tanto

17 mag 2017
Edson 'Eddy' Tavares
Edson 'Eddy' Tavares
"Eddy è un ragazzo nervoso, ma non avrei pensato che arrivasse a tanto però. Oggi penso che mi è andata bene, potevo essere io al posto di Gessica". Al centro dell'udienza tenuta in mattinata davanti al giudice monocratico di Rimini, c'è stata la testimonianza di Nicole, 20 anni, ex fidanzata di Edson 'Eddy' Tavares, 29enne di Capo Verde, imputato di stalking, nei confronti dell'ex ragazza Gessica Notaro, la 27enne riminese sfregiata con dell'acido lo scorso gennaio e di altre due persone. Gessica, oggi non era in aula perché lo scorso 9 maggio è stata sottoposta ad un ulteriore intervento chirurgico all'occhio dopo essere stata colpita al volto, secondo le accuse proprio dall'ex Tavares, con acido corrosivo. Sulla sostanza usata per sfregiare la ragazza, oggi il pubblico ministero Marino Cerioni, ha depositato i risultati dei test di laboratorio. E' stato usato acido solforico, un sostanza inodore e incolore capace però di ustionare pelle e abiti. Sugli indumenti indossati da Gessica la notte dell'aggressione sono state trovate grandi quantità della sostanza, mentre secondo i difensori di Tavares, Riccardo Luzi e Andrea Tura, non ve ne sarebbe stata traccia in casa e in auto del capoverdiano. L'episodio dell'aggressione non fa parte del processo per stalking, attualmente in discussione, ma verrà trattato in un altro procedimento per lesioni gravi a carico di Taveres.