Logo San Marino RTV

Siria: iniziata l'evacuazione di quattro città assediate. Intanto arriva il mea culpa degli Usa

14 apr 2017
Siria: iniziata l'evacuazione di quattro città assediate. Intanto arriva il mea culpa degli Usa
Il governo siriano e i ribelli hanno dato il via all'evacuazione di quattro città assediate, lo riporta la Bbc. L'operazione, che coinvolgerà oltre 30.000 persone, è stata resa possibile da un accordo mediato da Qatar e Iran.
Decine gli autobus, circa 80, che sono arrivati a Rashidin, ovest di Aleppo, per portare i civili verso aree controllate dal regime di Damasco. Lo stesso sta avvenendo nelle città di Madaya e Zabani.

Intanto arriva il mea culpa degli Usa: "Uccisi per errore 18 combattenti anti-Isis" durante l'attacco aereo di martedì scorso, voluto dall'amministrazione statunitense in seguito all'attacco chimico siriano, che ha suscitato indignazione internazionale e provocato i raid nordamericani.
"E' stato costruito al 100%", anche perché le forze armate siriane non possiedono più armi chimiche, ha dichiarato il presidente siriano Bashar al Assad in un'intervista all'agenzia France Presse.