Logo San Marino RTV

Sparatoria a Riccione: fermate alcune persone

13 ago 2013
Sparatoria a Riccione: fermate alcune persone
Sparatoria a Riccione: fermate alcune persone
Alcune persone sospettate di aver partecipato alla rissa che e' sfociata in una sparatoria sul lungomare di Riccione sono state fermate dai carabinieri. Una delle prime ipotesi al vaglio degli inquirenti è che si tratti di un regolamento di conti tra bande rivali. La sparatoria ieri pomeriggio sotto gli occhi allibiti dei passanti in piazza Azzarita di Riccione attorno alle 17.30. Testimoni hanno riferito di una lite in spiaggia all'altezza degli stabilimenti 110-111, tra due gruppi di persone. E' saltata fuori una pistola di piccolo calibro e uno sparo ha colpito a una spalla un 24enne calabrese. Il giovane è stato caricato su una Polo blu ora ricercata e lasciato davanti all'ingresso del pronto soccorso. Le sue condizioni non sono gravi. Oltre al 24enne, un ragazzo napoletano di 22 anni è stato colpito da calci in testa ed è stato portato dall'ambulanza all'ospedale Ceccarini di Riccione. A terra sono stati trovati due bossoli di pistola, uno esploso e uno non esploso.