Logo San Marino RTV

Speleologi bloccati nel Comasco, a dare l'allarme il sammarinese Fabio Bollini

9 giu 2020
Speleologi bloccati nel Comasco, a dare l'allarme il sammarinese Fabio Bollini

Una speleologa che da due giorni era rimasta bloccata con altri due nella grotta a Pian del Tivano, in provincia di Como, è tornata in superficie e un secondo speleologo, infortunato, sta risalendo la verticale con i tecnici di soccorso speleologico del Cnsas. Con questo intervento si è dunque concluso il recupero del gruppo. Un terzo speleologo era invece emerso ieri, spiegando che un compagno aveva subito una lesione al ginocchio e non poteva muoversi. I tre facevano parte di un gruppo di sei speleologi, tra i quali il sammarinese Fabio Bollini, che domenica avevano affrontato un'escursione. Tre si erano fermati a un campo base mentre altrettanti erano scesi più in basso, rimanendo bloccati. Il maltempo ha reso difficili, come riportano i media locali, le operazioni di soccorso. Tutto si dovrebbe risolvere in queste ore.