Logo San Marino RTV

Sull'Ilva si accanisce anche il maltempo: un disperso

28 nov 2012
Sull'Ilva si accanisce anche il maltempo: un disperso
Sull'Ilva si accanisce anche il maltempo: un disperso
Non bastavano i problemi legati al sequestro degli impianti dell'area a freddo, sull’Ilva di Taranto si accanisce anche il maltempo. Questa mattina si è abbattuta sugli stabilimenti una tromba d’aria accompagnata da un fulmine. Disperso un operaio che lavorava su una gru trascinata in mare dal vento, si tratta di un 29enne le cui ricerche sono state sospese all’imbrunire sia per l’oscurità, sia per le cattive condizioni meteo. Una quarantina i feriti. L'azienda parla di 'numerosi danni strutturali' da quantificare. Danneggiata fra l'altro una ciminiera; crollati un capannone e la torre faro, abbattuti muretti e rovesciate auto; allontanati gli operai. Interessata anche una scuola a Statte: 6 bambini feriti lievemente.
Ci aspettano ancora due giorni di maltempo con vento e piogge forti su buona parte del paese e poi, almeno al nord, arriverà l'inverno con aria artica che farà calare le temperature. Già numerose le situazioni critiche. In Puglia, oltre ai danni all'Ilva, anche 4 morti nel Brindisino per un incidente stradale provocato da vento e pioggia. A Carrara, in Toscana, 35 sfollati per l'alluvione culminata con l'esondazione di due fiumi; 19 strade chiuse nel grossetano; in Campania, Capri isolata per il vento ed il mare forza 5; nel trapanese alcuni ricoverati per ematomi in seguito ad una grandinata; pioggia e neve su Piemonte, allerta pioggia in Emilia Romagna, e preallarme attivato per la piena di alcuni fiumi nel Bolognese; allerta 1 in Liguria fino a mezzanotte.