Logo San Marino RTV

Tassista violentata, trentenne romano confessa: "Un raptus"

11 mag 2015
Tassista violentata, trentenne romano confessa: "Un raptus"
Tassista violentata, trentenne romano confessa: "Un raptus"
E' stato fermato e ha confessato il trentenne romano che venerdì mattina ha aggredito una tassista ai margini della capitale. L'uomo ha detto di aver avuto un raptus. E' accusato di violenza sessuale e rapina. Proseguono le indagini sulla morte di uno studente in gita scolastica a Milano caduto dal quinto piano dell'albergo. Aveva lividi su un braccio. Si stringe, infine, il cerchio intorno al killer di Orune.

(Ansa)