Logo San Marino RTV

Terremoto Ischia: una vittima di Ischia, altra del Maceratese

22 ago 2017
Terremoto Ischia
Terremoto Ischia
Si chiama Lina Balestrieri in Cutaneo, 59 anni, di Barano d'Ischia (Napoli) ma residente a Ischia, mamma di 6 figli, e sorella di Pasquale, consigliere comunale a Ischia, la prima vittima del terremoto di ieri a Casamicciola. La donna è rimasta schiacciata dal cornicione di una chiesa che le è crollato addosso dopo aver parcheggiato l'auto e mentre stava per entrare in chiesa. La seconda vittima, rimasta sepolta nella casa crollata in località Maio, sempre a Casamicciola, si chiamava Marilena Romanini, 65 anni, nata a Brescia, ma residente a Monte San Giusto (Macerata). Aveva mantenuto la residenza nelle Marche, ma aveva lasciato il paese da diversi anni. La donna, una pensionata originaria di Brescia, ha vissuto per un periodo nel comune maceratese, dove però, stando a quanto si è appreso finora, non avrebbe parenti. La Romanini è morta nel crollo di uno dei palazzi dell'isola campana.