Logo San Marino RTV

Tra martedì e mercoledì l'autopsia sul corpo di India Muccioli

Figlia di Andrea Muccioli e nipote di Vincenzo, fondatore San Patrignano, la 18enne trovata morta in casa

27 mag 2019
Indagini in corso
Indagini in corso

Disposta dalla magistratura l'autopsia sul corpo di India Muccioli, 18 anni appena, figlia di Andrea e nipote di Vincenzo, fondatore della comunità di San Patrignano. Proprio nell'appartamento che era del nonno, nella centralissima via Isotta degli Atti, a Rimini, nel primo pomeriggio di ieri è stato trovato il corpo senza vita della giovane, che frequentava l'ultimo anno del liceo Artistico.

Gli investigatori della Squadra Mobile della questura escludono la presenza di terzi e l'ipotesi è che la ragazza sia morta in seguito ad esalazioni di monossido di carbonio di una stufa con braciere, accesa per riscaldare l'appartamento, dove non viveva nessuno, e dove la ragazzina aveva dato una festa sabato sera. È stato il padre, che non riusciva a contattarla al cellulare, a trovarla distesa sul divano, priva di vita. Sconvolto, Andrea Muccioli ha chiamato i soccorsi ma il medico nulla ha potuto se non dichiarare il decesso. L'autopsia sul corpo di India sarà eseguita dal dottor Mauro Pesaresi, tra domani e mercoledì.