Logo San Marino RTV

Traghetto Norman Atlantic: 3 italiani tra le vittime, indagati comandante e armatore. E' giallo sui dispersi

30 dic 2015
Traghetto: indagati comandante e armatore. 3 italiani tra le vittime
Traghetto: indagati comandante e armatore. 3 italiani tra le vittime
Sono indagati per naufragio ed omicidio plurimo colposi il comandante e l'armatore del Norman Atlantic, il traghetto andato a fuoco al largo dell'Albania. Dieci morti e 427 persone salvate il bilancio, ma è giallo sui dispersi: 38 secondo la Grecia.
Alcuni uomini picchiavano le donne per essere salvati prima, denuncia una superstite. La nave San Giorgio attesa oggi a Brindisi; le salme delle vittime saranno portate a Bari.
La soprano Dimitra Theodossiou, che era tra i passeggeri della nave Norman Atlantic, ha raccontato a Newsit.gr l'esperienza vissuta durante l'incendio. "Molte porte della nave erano bloccate", ha raccontato tra l'altro Theodossiou. "Ci trovavamo tutti tra le fiamme, pioveva molto. Alcune scialuppe erano inutilizzabili e non c'era nessuno dell'equipaggio. Nel tentativo di spegnere il fuoco bagnavano i passeggeri. Eravamo tutti sulla coperta della nave accerchiati dalle fiamme quando sono arrivati i rimorchiatori che gettavano l'acqua per spegnere il fuoco. E ci bagnavano, mentre i siriani ci picchiavano. I turchi correvano per salvarsi prima degli altri. Mi hanno buttato per terra tre volte". Dimitra Theodossiou è attesa a Rimini per il 'Capodanno in lirica' con il 'Nabucco' di Giuseppe Verdi, in programma l'1 e il 3 gennaio al 105 Stadium