Logo San Marino RTV

Truffa allo stato e fatture fittizie: condannati gli amministratori della "Società Materiale e Servizi"

16 nov 2016
Il tribunale sammarinese
Il tribunale sammarinese
Due condanne, in Tribunale, per emissione di fatture inesistenti e conseguente, indebito, rimborso della monofase. Luca Costanzi, 40enne riminese, e Arturo Fiorentino, 61enne molisano, erano imputati per truffa aggravata ai danni dello stato e dichiarazione infedele. I due negli anni 2010-2011 erano, rispettivamente, amministratore di fatto e di diritto della S.M.S – Materiale e Servizi, di Acquaviva, società operante nell'edilizia, che ora risulta cessata.
Tra le fatture ritenute fittizie dall'accusa – per un ammontare complessivo di oltre un milione di euro - una si riferiva a 540 tonnellate di grano tenero e farina di soja: un quantitativo inverosimile.
Luca Costanzi è stato condannato a 2 anni e 6 mesi e Arturo Fiorentino a 2 anni e 3 mesi. Per entrambi, anche l'interdizione di due anni. Gli imputati dovranno pagare le spese di giustizia e risarcire allo Stato, in sede civile, il danno patrimoniale e non patrimoniale.

l.s.