Logo San Marino RTV

Dal 10 marzo riapre il teatro Concordia di Borgo Maggiore

3 mar 2011
Dopo la ristrutturazione, indispensabile per eliminare completamente l’amianto dal tetto della struttura, è stato dato seguito anche all’istanza d’arengo approvata dal Consiglio Grande e Generale, con la quale i cittadini chiedevano che il teatro Concordia tornasse ad essere sala cinematografica. Detto, fatto: l’Ufficio attività sociali e culturali è riuscito a riorganizzare le proprie risorse interne per riaprire il teatro, il 10 marzo. La sala, negli obiettivi iniziali, doveva diventare una sorta di auditorium, tant’è che aveva ospitato diversi appuntamenti della stagione concertistica. Ma i sammarinesi volevano di nuovo il loro cinema, e sono stati accontentati. Tre le proiezioni settimanali, il giovedì, il venerdì e il sabato sera. La proiezione del sabato al cinema Pennarossa di Chiesanuova sarà spostata alla domenica. Qualche cambiamento anche per la rassegna “Occhi sul cinema”, che non è affatto stata annullata, come qualche voce lasciava intendere. Ad essere finito è solo il rapporto di collaborazione col curatore storico, Pier Paolo Loffreda. La rassegna infatti resta, la proiezione del martedì a Dogana sarà spostata al giovedì, e sarà anzi aggiunta una proiezione proprio al Concordia, il sabato.
>> Proiezioni cinematografiche a San Marino

Francesca Biliotti