Logo San Marino RTV

Dal 20 al 28 settembre il 5° Concorso Internazionale di Canto Renata Tebaldi

19 set 2013
Dal 20 al 28 settembre il 5° Concorso Internazionale di Canto Renata Tebaldi
Dal 20 al 28 settembre il 5° Concorso Internazionale di Canto Renata Tebaldi
La quinta edizione del Concorso Internazionale di Canto Renata Tebaldi, in programma a San Marino dal 20 al 28 settembre, ha visto l’introduzione di alcune novità significative sin dalla fase di selezione dei candidati. Formula, sede e modalità di promozione sono infatti variati.

IL CONCORSO
Il Concorso, organizzato e promosso dalla Fondazione Tebaldi sotto l’Alto Patrocinio degli Eccellentissimi Capitani Reggenti e delle Segreterie di Stato per gli Affari Esteri, l’Istruzione e la Cultura e il Turismo, dell’UNESCO, del Teatro alla Scala di Milano e del Teatro di San Carlo di Napoli, distinguerà quest’anno tra Antico e Barocco e Opera gli ambiti interpretativi nei quali i concorrenti sono chiamati a misurarsi.
Questa scelta consentirà di metter in luce al meglio le doti interpretative dei singoli cantanti, consentendo alla giuria internazionale – una diversa per ciascun repertorio – d’individuare i talenti migliori nell’ambito di un’interpretazione coerente con la formazione dei candidati.
Il calendario della manifestazione sarà suddiviso in due momenti. Il primo, dal 20 al 22 settembre, vedrà protagonisti i concorrenti che presenteranno il repertorio Antico e Barocco, mentre il secondo, dal 24 al 28 settembre si concentrerà sui candidati dell’Opera con un programma da Mozart a tutto il Novecento.

Un’altra novità riguarda la sede delle fasi di prova che si trasferisce al Teatro Titano.

Ci saranno due concerti con orchestra, uno per ciascuna sezione del concorso. Il 22 settembre per Antico e Barocco al Teatro Titano, in cui i finalisti saranno accompagnati dall’Orchestra Barocca del Conservatorio “Bruno Maderna” di Cesena, e il 28 il tradizionale concerto dei finalisti dell’Opera, al Teatro Nuovo di Dogana. Ad accompagnare i cantanti sarà l’Orchestra Sinfonica della Repubblica di San Marino diretta da Edoardo Müller.

Tutte le fasi del concorso saranno aperte gratuitamente al pubblico.

Per la prima volta il bando di ammissione è stato divulgato esclusivamente in versione digitale. Oltre a raggiungere in maniera capillare i potenziali candidati – ottimizzando e ampliando i contatti sviluppati in particolare a partire dal 2009, quando per la prima volta il Concorso si è aperto ai social network – questa scelta ha contribuito a razionalizzare i costi dell’operazione. “Proseguire in questa direzione“ ha sottolineato il Presidente della Fondazione Tebaldi Niksa Simetovic “è un segno di rispetto nei confronti delle Istituzioni e degli sponsor che hanno scelto di continuare a sostenerci nonostante il momento di particolare congiuntura economica”.

LE GIURIE
Didier de Cottignies, affiancato da Gloria Banditelli, Anne Blanchard, Brian Dickie e Vincenzo De Vivo, presiederà la giuria della sezione Antico e Barocco.
Gerard Mortier, attuale Direttore Artistico del Teatro Real di Madrid, guiderà invece la giuria dell’Opera Assieme a lui saranno Elizabeth Norberg-Schulz, Brian Dickie, Edoardo Müller e Gianni Tangucci.

I CANDIDATI
Sono stati ammessi 50 candidati su oltre 100 domande pervenute da 29 nazioni selezionati da una giuria presieduta dal Direttore Artistico Angelo Nicastro.
Sono stati esaminati, per ciascuna delle domande pervenute, i provini audio e video, seguendo una modalità di nuova introduzione.
Entro il 15 giugno verrà inviata conferma della selezione ai prescelti che a loro volta dovranno formalizzare l’iscrizione entro il 20 luglio.

I PREMI
I primi tre classificati si aggiudicheranno, rispettivamente per la sezione Antico e Barocco e Opera, 5-, 3- e 1.500 Euro e 10-, 5- e 3.500 Euro.
Al premio in denaro dei primi classificati di ciascuna sezione si aggiunge una scrittura offerta dal Presidente di Giuria, il cui voto è fondamentale nell’assegnazione del Primo Premio, lo stesso che la Giuria ha la facoltà di non assegnare.
Premi aggiuntivi verranno messi a disposizione dai principali club sammarinesi.