Logo San Marino RTV

#BFF38: il concorso della ripartenza

Adesioni e registi da ogni parte del mondo per l'edizione n°38 del Bellaria Film Fesitval dal 24 settembre sono 241 le candidature in concorso per la speranza

di Francesco Zingrillo
29 mag 2020
Bellaria Film Festival
Bellaria Film Festival

La storica edizione delle origini, “ANTEPRIMA” sul mare, è del 1982 per pochi intimi e appassionati locali dell'audiovisivo e del fotografico. Oggi è l'appuntamento sul cortometraggio e il documentario indipendenti più longevo e seguito insieme al famoso Oscarino italiano: il CortoLovere sul Lago d'Iseo. Direttore artistico della edizione 2020 sarà ancora il produttore e manager teatrale MARCELLO CORVINO (linee guida: Art. IX della Costituzione su sviluppo cultura, patrimonio storico, arte e ambiente). 241 le candidature, 193 arrivano da Italia ed Europa come da concorso riservato al Vecchio Continente. Apertura internazionale quest'anno con altre 48 opere da India, Russia, Stati Uniti e Cina. La presenza di autori provenienti dall'Iran, inoltre, sposta l'attenzione sulla creazione artistica libera e indipendente, appunto, in ogni regime. Giovani registi under 30 per oltre 60 documentari si sono iscritti alla sezione BEI YOUNG DOC che affianca la classica BEI DOC per mediometraggi prodotti nel 2019 tra i 20 e i 60 minuti di durata. La speranza sarà come per lo slogan cinematografico #iostoinsala a fine settembre #BFFiostoalfestival.

    fz