Logo San Marino RTV

Biografie d'amore: la giornata delle autrici

Martedì del docufilm al festival bolognese dal Nord Europa a Palermo storie di uomini e donne tra solitudine e problemi di coppia con l'autobiografia della regista siciliana Francesca Iandiorio e un amore iraniano travagliato

di Francesco Zingrillo
9 giu 2020
"Love Child"
"Love Child"

Lella e Saharad si amano ma nel loro paese sono fuorilegge. Entrambi sposati hanno un figlio, Mani, la fuga è inevitabile. Scappare da Teheran per sopravvivere. Non possono divorziare e nemmeno convivere. Il bambino non potrà essere riconosciuto diverrà proprietà dello stato confessionale. Abbandonare la proprio cultura significa affrontare e combattere la legge anche in Europa. 5 anni di lavoro intimo e e privato per la regista danese Eva Mulvad una sfida umana e cinematografica. Francesca, invece, si racconta in modo critico mettendosi a nudo nel suo rapporto con il cibo: problema di tanti giovani oggi. Filmarsi per capirsi in un'autobiografia del corpo sfuggente in conflitto con la figura materna assistita dai disegni del fidanzato illustratore.

fz

Intervista skype con le registe EVA MULVAD e FRANCESCA IANDIORIO