Logo San Marino RTV

Bologna: una "due-giorni" per Freak. Concerto il 16 aprile

21 feb 2014
Bologna: un "due-giorni" per Freak. Concerto il 16 aprile
Bologna: un "due-giorni" per Freak. Concerto il 16 aprile
Si è messa in moto la macchina per organizzare a Bologna il concerto in onore di Roberto ''Freak'' Antoni, scomparso lo scorso 14 febbraio. La data scelta è quella del suo compleanno, il 16 aprile, e con ogni probabilità sarà il palco dell'Estragon a ospitare l'avvenimento. "Faremo una band residente", sorride Dandy Bestia, chitarrista degli Skiantos, che questa mattina era in Comune per incontrare il sindaco Virginio Merola insieme all'assessore alla Cultura del Comune, Alberto Ronchi. "Il sindaco è d'accordo, stiamo cercando di organizzare qualcosa per Freak- conferma Dandy Bestia, al secolo Fabio Testoni- nel giorno del suo compleanno. Non abbiamo ancora deciso niente, però". Le idee comunque non mancano. L'ipotesi a cui si lavora è mettere in piedi un realtà una due giorni di appuntamenti, "in diversi posti e situazioni della città- spiega Ronchi- per dare l'idea della poliedricità di Freak". E allora, il 15 aprile ci saranno delle iniziative legate all'aspetto più letterario dell''ex cantante degli Skiantos (scritti di critica musicale e aforismi), mentre in Cineteca saranno proiettate "alcune chicche". Il concerto per Freak sarà invece il giorno dopo. "Ci saranno degli ospiti, sia musicali sia altri artisti- spiega Dandy Bestia- ad esempio, alcuni cabarettisti di Colorado Cafè quando suonammo in trasmissione". Ci saranno anche "quelli che hanno lavorato con Freak e gli amici" legati al '77. Il concerto sarà dunque un'occasione anche per ricordare il movimento bolognese di quegli anni. Ma, ci tiene a sottolineare Ronchi, "non sarà una cosa di reduci, perchè non era un reduce. Sarà una cosa di prospettiva, che guarda al futuro: un'iniziativa dedicata a un artista che è vivo e che ha ancora tante cose da dire". (DIRE)