Logo San Marino RTV

Dalle canzoni di Cristina Donà, trilogia all'unisono

Festival Aperto propone solo stasera alla Cavallerizza di Reggio Emilia PERPENDICOLARE di e con Cristina Donà concerto trasposto in balletto e musica da Ninarello-Lanza

di Francesco Zingrillo
9 ott 2020

È così che ti sento PERPENDICOLARE a me. Sacro come una visione...”: è l'incipit della traccia parte dell'album COSÌ VICINI. Il progetto che porta lo stesso nome del pezzo è una creazione mista tra canzone (DONÀ), danza e coreografia (NINARELLO), composizione musicale (LANZA). Lo spettacolo realizzato nell'ambito del programma ARTISTI nei territori dell'Emilia Romagna è coprodotto dal reggiano Festival Aperto insieme a Fondazione Fabbrica Europa. Territori espressivi estremi in ambiti multidisciplinari inusuali danno intrecci inaspettati. Canzoni che risuonano nei corpi in tre movimenti all'unisono. Parole, suoni e musica, che si muovono... Donà ha scritto le 10 tracce della raccolta proprio con Saverio Lanza che le ha prodotte e musicate in PERPENDICOLORE. Daniele Ninarello balla sugli spartiti come un paroliere 'dissonante' del balletto moderno e contemporaneo.

 fz