L'Expò ha chiuso i battenti: un successo oltre le aspettative

18 nov 2010
L'Expò ha chiuso i battenti: un successo oltre le aspettative
Per ogni evento c’è un resoconto finale, per capire cosa si è fatto e se lo si è fatto bene. E’ stato un piacere tirare le somme dell’Expò di Shanghai. Un successo oltre le aspettative che ripaga dei sacrifici economici ed umani: turni massacranti e grande impegno per soddisfare l’alta affluenza nel padiglione. 1,7 milioni di euro le risorse a disposizione, “ben gestite – sottolinea il Commissario Mauro Maiani – tanto che sono stati restituiti allo Stato 100.000 euro.” Un successo che dimostra che pensare in grande paga. Lo dicono i numeri: quasi un 1.700.000 visitatori; vendite per 245.000 euro; premi e riconoscimenti; firma di accordi; una visibilità straordinaria; contatti che daranno i loro frutti a partire dal prossimo anno. La Repubblica prosegue nel progetto di internazionalizzazione per attrarre investimenti esteri. Il Segretario all’Industria conferma il grande appeal che esercita San Marino. E il mercato cinese fa gola a molti, offre infinite opportunità. Ora si sta valutando l’Expò 2012 di Corea, già certa la partecipazione all’Expò 2015 di Milano. Quello di Shangai non è un punto di arrivo – precisa il Segretario al Turismo – ma di partenza. Nel video l’intervista a Mauro Maiani (Commissario generale) e Fabio Berardi (Segretario al Turismo)

Monica Fabbri

File allegati